Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicità. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

CALAMARI RIPIENI E SFIZIOSI IN PADELLA

Naviga: COME FARE / CUCINA

I calamari ripieni sono un piatto davvero squisito. Li potete preparare per una cena importante ma anche per servire qualcosa di diverso.

La ricetta è semplice,  si deve fare solo attenzione alla cottura dei calamari che non devono diventare gommosi e attente a  imbottirli con delicatezza perché rischiano di rompersi.

Calamari ripieni e sfiziosi in padella



Grazie alla loro forma a sacchetto, i calamari possono contenere ogni tipo di ripieno.
Oggi vi proponiamo una ricetta molto gustosa il cui ripieno potrete poi divertirvi  a cambiare in base ai vostri gusti.


Ingredienti:

700-800 gr di calamaro

1 scatola di tonno sott’olio

50 gr di filetti di acciughe

50 gr di parmigiano grattugiato

2 uova

500 gr di pomodori ciliegino o del piennolo

pane grattugiato

prezzemolo

sale

pepe

olio

 

Procedimento:

Pulite e lavate molto bene il calamaro facendo attenzione a non romperlo.

Tagliate i tentacoli a pezzetti e teneteli da parte; il resto del calamaro mettetelo a scolare.

Dedicatevi ora al ripieno.
In una zuppiera sbattete le due uova e aggiungete il tonno a pezzetti, le acciughe tritate, il parmigiano, il prezzemolo tritato, i pezzetti di tentacoli  e, per addensare il tutto, il pangrattato (rispetto alla mollica di pane è più saporito).
Aggiustate di sale e pepe e amalgamate il tutto per bene.

Quando il ripieno è pronto riempite i calamari e cuciteli con del filo bianco abbastanza grosso oppure fermate l´apertura con uno stuzzicadenti.

In una padella capiente fate appassire uno spicco d’aglio e poi fate rosolare il calamaro. Versate un po’ di vino bianco e fatelo sfumare a fiamma alta.
Dopo qualche minuto, con un ferretto da cucina bucherellare i calamari per non farli scoppiare.

Aggiungete i pomodori spellati e un po’ di sale e fate cuocere per un’ora a fuoco molto basso.
A pochi minuti dalla fine togliete il coperchio e fate addensare  il sugo.
Impiattate i calamari imbottiti aggiungendo un ciuffetto di prezzemolo fresco nel piatto di portata.

Se volete preparare anche un primo piatto aggiungete della conserva di pomodoro e condite la pasta con il sugo.





Data pubblicazione : 04/08/2017 Autore : Claudia Liberti Video visto: volte