Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicità. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

COME ASSISTERE I NEONATI PREMATURI CON LA MARSUPIO TERAPIA


La marsupio terapia (detta anche Kangaro Mother Care), è un tecnica nata negli anni Settanta in Colombia, per assistere i neonati prematuri.  
Consiste nel tenere il neonato nudo sul seno della mamma e con la testa girata in modo che il piccolo possa ascoltare il battito materno.

Questo metodo nacque per sostituire le incubatrici, perché non ce n’erano a sufficienza negli ospedali, ma ancora oggi, per alcune popolazioni è  ancora il modo più efficace per garantire la sopravvivenza dei bambini più deboli.

Secondo il programma originale, il contatto mamma/bambino doveva essere continuativo; oggi invece  il contatto pelle a pelle avviene solo in alcuni momenti della giornata e per un periodo limitato.
La marsupio terapia, inoltre, si applica solo in neonati  che riescono a resistere all’esterno dell’incubatrice senza che la saturazione e la frequenza cardiaca subiscano variazioni.

Come assistere i neonati prematuri con la marsupio terapia


La marsupio terapia apporta benefici per i neonati


Aumento del legame tra genitore e neonato.
Conforto del neonato nel sentire il battito cardiaco del genitore.
Allattamento al seno precoce e aumento veloce del peso.
Diminuzione del tempo di ospedalizzazione.
Aumento delle capacità di termoregolazione.
Miglioramento dei livelli di saturazione dell’ossigeno.
Prolungamento dei periodi di sonno.
Diminuzione, fino alla progressiva scomparsa, delle apnee e delle pause respiratorie.
Stabilizzazione della frequenza cardiaca con scomparsa delle bradicardie.


Apporta benefici anche per i genitori

Aumento della produzione del latte materno.
Aumento delle capacità di occuparsi del bambino.
Aiuta a gestire meglio le forti emozioni che travolgono i neo genitori quando si devono occupare di un neonato ad alto rischio.


Questa terapia assistenziale naturale è stata oggetto di numerose pubblicazioni scientifiche, soprattutto negli Stati Uniti dove è molto utilizzata.
Tutti gli studi concordano sul fatto che  la marsupio terapia produce benefici  ( che si protaggono nel tempo) psicologici, comportamentali e fisici sui bambini trattati con questo metodo.

I ragazzi che l’avevano ricevuta da piccoli, infatti, avevano un cervello più grande dei coetanei tenuti in incubatrice (presentavano volumi maggiori di materia grigia totale, corteccia cerebrale e nucleo caudato sinistro) e avevano un quoziente intellettivo più alto di circa il 3,6%.
Per quanto riguarda il comportamento, i ragazzi che da piccoli erano stati a stretto contatto con la mamma, presentavano livelli di aggressività e iperattività inferiori del 16% rispetto agli altri.

La nascita prematura di un bambino è un evento stressante per entrambi i genitori, e anche il  padre, se lo desidera, può praticare la marsupio terapia.
Può farlo anche se il bambino nasce a termine e in buone condizioni di salute per   stabilire una maggiore intimità con il piccolo e rafforzare il rapporto.

Data pubblicazione : 10/08/2017 Autore : Claudia Liberti Video visto: volte