Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicità. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

COME FARE I BISCOTTI ´DIGESTIVE´ IN CASA

Naviga: COME FARE / CUCINA

I Digestive sono biscotti rustici dalla forma rotonda ( di circa 7 cm di diametro) e dalla consistenza friabile.
Sembrano croccanti; in realtà si sciolgono in bocca!

Sono tra i più conosciuti e venduti al  mondo per il loro essere semi-dolci grazie alla presenza del sale nell’impasto per evidenziare il contrasto con la parte zuccherata.

Il nome si deve alla presenza del bicarbonato di sodio fra gli ingredienti per le sue proprietà anti-acido e quindi tali da favorire la digestione.

Se volete provare a farli in casa, seguite la nostra ricetta.
Preparatene in grandi quantità perché finiranno in un lampo anche perché, oltre che per la  colazione, si possono gustare in ogni momento della giornata.

Come fare i biscotti ´Digestive´ in casa



Ingredienti per 24 biscotti:

50 gr di farina di grano saraceno

80 gr di amido di mais

40 gr di farina di mais

40 gr di farina di riso

30 gr di farina di mandorle

30 gr di farina di nocciole

170 gr di burro ammorbidito

2 uova

1 cucchiaio di miele

1 cucchiaino di biscarbonato

1 cucchiaino di sale

100 gr di zucchero a velo

 
Procedimento:

In una ciotola capiente mescolate le farine con lo zucchero a velo, il sale e il bicarbonato.

Aggiungete le uova, il miele ed il burro ammorbidito agli ingredienti secchi e mescolateli velocemente fino a formare un impasto omogeneo e liscio.
Date al composto la forma un salame e avvolgetelo con carta trasparente. Mettetelo in freezer per mezz’ora in modo di farlo solidificare.

Trascorso il tempo, tagliate il salame dolce a fette dello spessore di mezzo centimetro e mettetele su una teglia foderata con carta da forno distanziandole tra loro.

Cuocete a 160 gradi per 15 minuti. I biscotti saranno cotti quando avranno raggiunto un colore ambrato.


Data pubblicazione : 13/06/2018 Autore : Claudia Liberti