Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicità. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

COME FARE UNO SFORMATO DI CAROTE E ZUCCHINE, CONSISTENZA SPUMOSA E GUSTO DELICATO

Naviga: COME FARE / CUCINA

Che venga servito come antipasto, contorno o piatto unico, con lo sformato ( o flan) il successo è garantito ed è impossibile non fare una bella figura a tavola.

In genere gli sformati sono a base di verdure e formaggi e vengono spesso confusi con le torte salate.
La differenza sta nel fatto che il flan è caratterizzato da una consistenza spumosa e dal gusto delicato. 

La preparazione di questo piatto è semplice ma deve cuocere parecchio in forno: tenete quindi conto dei tempi quando decidete di prepararlo.

Oggi vi proponiamo lo sformato di carote e zucchine: colorato, fresco e leggero come tutti i piatti tipici del periodo estivo.

Come fare uno sformato di carote e zucchine, consistenza spumosa e gusto delicato



Ingredienti:

450 gr di carote

1 cipolla

450 gr di zucchine

100 gr di mandorle tritate

1 cucchiaio di olio

pane grattugiato

1 cucchiaino di brodo granulare

1 uovo sbattuto

un mix di erbe aromatiche ( timo, rosmarino, origano)

sale pepe

concentrato di pomodoro ( un paio di cucchiaini)


Procedimento:

Fate bollire l’acqua in una pentola e fate lessare le carote.
Scolatele e frullatele con il mix fino ad ottenere una purea omogenea.

Lavate, spuntate ed asciugate le zucchine e poi tritatele finemente.
In una padella fate rosolare la cipolla e le zucchine tritate e poi unite tutti gli altri ingredieni tranne le carote.  Amalgamate il tutto con un mestolo di legno.

Intanto foderate il fondo e i bordi di uno stampo rettangolare con i bordi alti con un foglio di carta da forno e fate un primo strato con metà composto di zucchine.
Livellate con cura e poi fate un secondo strato con la purea di carote e terminate con l’altra metà  del composto di zucchine.

Coprite lo stampo con un foglio di alluminio e lasciate cuocere in forno preriscladato a 180 gradi per un’ora circa.

Togliete lo sformato dal forno e lasciatelo raffreddare per 10 minuti. Per sformarlo con faciltà immergete lo stampo in due dita di acqua calda.
Rovesciatelo sul piatto da portata e servite.



Data pubblicazione : 19/07/2016 Autore : Claudia Liberti