Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicità. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

COME PULIRE I LAVELLI IN ACCIAIO INOX


I lavelli in acciaio inox sono molto delicati e vengono inevitabilmente esposti a una serie di minacce a causa dei saponi aggressivi e dell’acqua. Per una pulizia corretta dei lavelli in acciaio possiamo ricorrere e molti prodotti facilmente reperibili in casa. Ma vediamo nel dettaglio come pulire il lavello in acciaio inox seguendo alcune utili indicazioni.

Come pulire i lavelli in acciaio inox


Come curare il lavello in acciaio inox
, la prevenzione
Il lavello in acciaio richiede una semplice pulizia costante se volete mantenere a lungo la sua brillantezza. Come pulizia quotidiana è sufficiente ricorrere all’acqua calda e al sapone per piatti. Usate poi uno straccio per rimuovere lo sporco e ripristinare la lucentezza. Altra raccomandazione importante è quella di tenere il lavello sempre asciutto.


Come pulire il lavello in acciaio inox, rimedi naturali

  • In caso di incrostazioni, fate un composto, mescolando tre parti di crema di tartaro con una parte di acqua ossigenata. Per l’applicazione basta usare un panno umido e massaggiare la superficie. Lasciare asciugare il lavandino e poi pulire con un panno umido. In alternativa possiamo ricorrere all’aceto contro le incrostazioni. Per l’applicazione basta immergere un panno morbido in aceto bianco, e smacchiare la superficie del lavello in acciaio inox. Anche il bicarbonato di sodio è efficace contro le incrostazioni. Cospargete con una piccola quantità di bicarbonato il lavandino e smacchiate con una spugna umida.
  • In caso di lucidatura, strofinate una piccola quantità di olio d’oliva. Serve anche a togliere le macchie d’acqua dall’acciaio inox. Per l’applicazione è sufficiente strofinare con un panno morbido inumidito con olio d’oliva, e poi lucidare con un panno asciutto. In alternativa possiamo ricorrere alla farina, basta cospargere un po’ di farina sul lavello e poi strofinare leggermente con un panno morbido e asciutto. Infine sciacquare il lavello e asciugare per bene.
  • Per pulire i rubinetti del vostro lavello in acciaio inox, potete usare uno spazzolino da denti immerso nell’aceto in modo da raggiungere tutte le fessure ed eliminare la sporcizia, e macchie di cibo. Strofinate delicatamente e sciacquate infine con acqua tiepida e asciugate.

Data pubblicazione : 12/03/2018 Autore : Redazione