Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicità. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

COME RASSODARE LA PANCIA

Naviga: COME FARE / SALUTE


Una pancia flaccida non piace a nessuno, ecco allora come rassodare la pancia, seguendo alcune indicazioni molto utili. Non sarà semplice ma se avrete la costanza di eseguire tutto ciò che vi proporremo di seguito, ci saranno buone possibilità di recuperare un aspetto invidiabile. Ma vediamo nel dettaglio tutte indicazioni alimentari e comportamentali per rassodare la pancia in maniera efficace.

 
Come rassodare la pancia


Come rassodare la pancia,
indicazioni alimentari
Il fattore che determinerà il successo della dieta è allontanare tutte le tentazioni alimentari.
A tal proposito dovrete fare un diario alimentare per creare un modello alimentare sano, annotando tutto ciò che dovrete mangiare, eliminando dalla dispensa tutto ciò che è pericoloso per la dieta: brioche, bibite gassate, bevande zuccherate, succhi di frutta, dolci, insaccati, alimenti precotti e surgelati.
Lo step successivo sarà quello di correggere i metodi di cottura, eliminando quelli poco idonei come per esempio la frittura. Per esempio le verdure potete cuocerle bollite oppure grigliate. Magari in padella con acqua o l’aceto al posto dell’olio. Inoltre dovrete ridurre l’apporto di carboidrati e relegarlo alle prime fasi della giornata.
L’ultima raccomandazione alimentare riguarda il condimento: per condire le verdure o l’insalata, al posto dell’olio potete utilizzare lo yogurt magro, l’aceto oppure il limone, arricchendole poi con spezie e aroma.


Come rassodare la pancia,
cibi termogenici
Ci sono cibi brucia grassi che stimolano il metabolismo e, in particolare, il processo di termogenesi, che “surriscaldando” l’organismo aiuta a bruciare più calorie del normale. Tra questi alimenti troviamo l’ananas, l’avocado, i frutti rossi, la papaya, il pompelmo e una vasta quantità di spezie come la cannella, la curcuma, il curry, il ginseng, il pepe nero, il peperoncino, lo zafferano e lo zenzero.

Come rassodare la pancia


Come rassodare la pancia,
l’attività fisica
Per rassodare la pancia bisogna associare gli esercizi a una sana alimentazione e prima ancora di uccidersi di addominali ed esercizi specifici, dovrete bruciare il grasso in eccesso sull’addome con l’attività aerobica come la corsa, la kickboxing, il walking, oppure lo zumba fitness o un semplice esercizio come il booty circle.
Tra gli esercizi di rassodamento mirato citiamo il crunch in tutte le sue varianti, il criss cross, l’elevazione delle gambe, la pedalata, la torsione del bacino con o senza attrezzi, il T-bow, ecc.


RACCOMANDAZIONE IMPORTANTE: è importante tenere sotto controllo gli ormoni, uno squilibrio ormonale infatti può essere è una delle principali cause dell’accumulo di grasso addominale. In tal caso vi sarà utile controllarne il corretto funzionamento prestando grande attenzione all’insulina (picchi insulinici), al deidroepiandrosterone (DHEA) che agisce sul metabolismo dei carboidrati e, in particolare, agli ormoni della tiroide.


Data pubblicazione : 13/12/2017 Autore : Redazione