Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicità. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

CROSTATINE DI RICOTTA E PESCHE, UN MORSO DI STRAORDINARIA BONTÀ

Naviga: COME FARE / CUCINA

Le crostatine
con ricotta e pesche sono una piccola coccola golosa da concedervi in una calda giornata estiva per ritrovare la giusta carica.


Come tutte le crostate alla frutta sono belle a vedersi, colorate e profumate. Davvero difficile resistere a questi piccoli peccati di gola!

La frutta fresca c
on cui farcire questi gioielli della piccola pasticceria cambia a seconda della stagione e questo li rende molto versatili e adatti ad ogni occasione.

Oggi vi proponiamo la ricetta delle crostate con ricotta e pesche, golose e invitanti.

Crostatine di ricotta e pesche, un morso di straordinaria bontà



Ingredienti

Per la pasta frolla:

500 gr di farina

250 di burro

200 gr di zucchero

4 tuorli

scorza di mezzo limone non trattato

sale

Per la farcitura:

500 gr di ricotta vaccina

150 gr di zucchero di canna

3 pesche

1 limone 

1 lime

Aroma di vaniglia ( facoltativo)


Procedimento:

La prima cosa  da fare è la  pasta frolla.
Unite il burro a pezzi a temperatura ambiente con la farina e mescolate fino ad ottenere un composto sbriciolato.

Aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale, la scorza di limone grattugiata e i tuorli (uno alla volta).
Mescolate ancora il tutto fino ad ottenere un panetto da mettere in frigo.

Mettete in un piatto la ricotta ammorbidita ( tenuta fuori dal frigo) e stendetela  con il dorso di una forchetta.
Insaporitela con lo zucchero e la buccia grattugiata del lime (se volete aggiungete un po´ di aroma di vaniglia).
Lavate le pesche, sbucciatele e tagliatele a fettine.
Fatele caramellare in un pentolino insieme allo zucchero di canna e alla buccia del lime.

Togliete il panetto di frolla dal frigo e, con l´aiuto di un matterello, stendetela ad uno spessore di 3-4 mm. 

Con un coppapasta realizzate 6 cerchi del diametro degli stampini.
Imburrate gli stampini, foderateli con la frolla facendola ben aderire ai bordi e poi versate all´interno l´impasto di ricotta.

Infornate per 30 minuti a 180 gradi in forno preriscaldato.
Un quarto d´ora prima della fine del tempo, sfornate le tartellette e decoratele con le pesche caramellate.
Lasciate finire la cottura poi togliete i pasticcini  dal forno e lasciateli raffreddare.
Serviteli con una spolverata di zucchero a velo.


Data pubblicazione : 03/08/2017 Autore : Claudia Liberti Video visto: volte