Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicità. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

ECCO PERCHÉ SEMPRE PIÙ GENITORI SCELGONO LA FASCIA PORTABEBÈ


Si chiama "babywearing" e consiste nel trasportare i bambini con fasce apposite.
E´ un´usanza che sta divenendo sempre più comune nel nostro paese anche se, confrontandomi con future mamme e neo mamme, sono tutte d´accordo nel ritenere che indossare una fascia non è semplice come infilare una maglietta.

Questo è vero ma, come molte azioni che con il tempo diventano automatiche, ci vuole solo un po´ di pratica ( è possibile anche fissare un incontro con un esperto) e, rispetto ai vantaggi che apporta, l´impegno previsto per prendere dimestichezza con la fascia è davvero minimo.

Ecco perché sempre più genitori scelgono la fascia portabebè


Sempre più genitori trovano enormi benefici nell´indossare la fascia sia a livello fisico che relazionale e la preferiscono al marsupio.
Prima di tutto i  bambini avvolti nella fascia sono a stretto contatto con il corpo della mamma o del papà e si sentono protetti e sicuri sentendo il calore, l’odore, la voce e il battito del cuore.
Contrariamente a quanto molti credono, la fascia non rende i bambini viziati e dipendenti dei genitori ma, rassicurandoli, li predispone maggiormente ad un distacco non traumatico.

Anche se avvolto nella fascia il bambino osserva tutto quello che la mamma o papà stanno facendo e, se si stanca, non deve far altro che chiudere gli occhi ed addormentarsi al sicuro.
E´ dimostrato che avvolgere il bambino nella fascia abbia un effetto calmante : favorisce il sonno e aumenta i pisolini giornalieri.
Se i genitori la utilizzano fin da subito, non percepiranno l´aumento del peso del bambino man mano che cresce.
Inoltre ci sono modelli di fascia più indicati per portare i bambini più grandi e pesanti.

Ecco perché sempre più genitori scelgono la fascia portabebè

Veniamo ora ai vantaggi della posizione.
Nel marsupio il il peso del bambino viene distribuito solo sulle spalle; nella fascia, invece, anche sulla schiena e sulla vita del genitore.
Nel marsupio la seduta è molto stretta con le gambine penzoloni. Tutto il peso è scaricato sui genitali e la schiena tende ad inarcarsi.
Nella fascia  le gambe del bambino sono molto divaricate, con le ginocchia più alte rispetto al sederino (questa posizione è consigliata per la prevenzione e la cura della displasia all´anca).
Nelle fasce, inoltre, il bambino può essere portato anche di schiena o sul fianco e non solo sul davanti.

Ecco perché sempre più genitori scelgono la fascia portabebè

A differenza del marsupio la fascia non ingombra
: la potete tenere in borsa e utilizzarla all´occorrenza.
La fascia si può utilizzare anche in casa (avete  in questo modo le mani libere per cucinare, badare agli altri figli oppure per rassettare) e in tutte le stagioni, anche in inverno indossandola sotto la vostra giacca.

Da ultimo ma non meno importante, la fascia aiuta anche a stabilire un rapporto con il papà.

Ecco perché sempre più genitori scelgono la fascia portabebè

Nei primi mesi della sua vita, il neonato vive un rapporto simbiotico  ed esclusivo con la mamma, quasi come se fosse ancora nel grembo.
Per un giovane papà è difficile riuscire a costruire un legame solido in questo periodo con il proprio bambino. Tenerlo ben stretto al proprio petto avvolto nella fascia potrebbe facilitare il contatto e la conoscenza tra i due.



Data pubblicazione : 15/08/2018 Autore : Claudia Liberti