Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicità. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

FRANCESCO RENGA - SCRIVERÒ IL TUO NOME

Naviga: VIDEO / MUSICA

Tutto rimane qui
Tra le pareti bianche e un letto da rifare
Lasciato lí cosí
A ricordarci che la vita mette in ordine
E ci confonde i tempi
Ci strappa via i ricordi come pagine
Tutto rimane qui
Ma tu dove sei
Come sta il mio cuore
Quante cazzate gli ho giá detto per dimenticare
E come stai tu
Amore
Non ci si abitua mai a trovare le parole
Scriverò il tuo nome
Lo leggeranno tra le stelle
Scriverò il tuo nome
Fino a coprire le distanze
Tra la terra e il sole
Chilometri di mare
E in mezzo a queste onde
Lo griderò più forte
E scriverò il tuo nome

Ecco il video di "Scriverò il tuo nome" ultimo estratto dall´album omonimo di Francesco Renga.
"Se i miei dischi precedenti erano una fotografia esatta del momento che stavo vivendo, mai come in questo album sento il divenire. Ci sono io, ma ci sono anche tante cose che devono ancora succedere in futuro"  - ha dichiarato Francesco Renga a proposito della sua ultima fatica.

E riguardo alla fine della sua relazione di 11 anni con Ambra Angiolini, ( che abita a un piano di distanza da lui) dice:" Si deve sempre credere che una storia durerà per tutta la vita: l’amore non finisce mai. Io credo nei sentimenti, ho scritto un disco intero su questo. Quando vivi una grande relazione l’affetto semplicemente cambia, si trasforma, diventa altro.
Qualcosa di diverso dalla passione dell’inizio della storia, un compromesso, un sentimento più adulto e maturo. Può succedere che il rapporto tra la donna e l’uomo si incrini e sia necessario cambiare, per non esplodere.
Ci si trova a perdonare l’altro, anche quando non lo si sarebbe mai immaginato, ma l’amore non ha una data di scadenza e il “per sempre” io ce l’ho.
"Per me e per Ambra questo è un momento molto bello, sereno, positivo – assicura – Questa serenità ce l’hanno data i nostri bellissimi bambini che con la loro maturità, e con la loro lucidità, ci hanno restituito tanta bellezza. Jolanda e Leonardo sono stati la guida attraverso il momento difficile. Ogni storia d’amore, soprattutto quelle più importanti, sono frutto di un grande lavoro, soprattutto quando hai in gioco responsabilità gigantesche come quelle dei figli."



Data pubblicazione : 04/12/2016