Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicità. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

IL SALAME DI CIOCCOLATO, UN ROTOLO GOLOSO DAL SAPORE INCONFONDIBILE

Naviga: COME FARE / CUCINA

Il salame di cioccolato è uno dei dolci più golosi della nostra tradizione.
E’ conosciuto da Nord a Sud dello stivale anche se ogni regione apporta delle modifiche alla ricetta.
I bambini ne vanno ghiotti. Per questo, se dovete organizzare il menù per una festicciola di compleanno, non fate mancare questa vera e propria delizia.

La ricetta è molto facile, adatta anche a chi non ha dimestichezza in cucina.
Gli ingredienti base sono i biscotti secchi e il cioccolato fondente. Il risultato è un rotolo di cioccolato e biscotti dal sapore unico.

Il salame di cioccolato può essere preparato con largo anticipo e può essere conservato in freezer nei giorni successivi. Ricordatevi, però, di non rimetterlo in freezer una volta scongelato.

Il salame di cioccolato, un rotolo goloso dal sapore inconfondibile



Ingredienti per 8 persone:


100 g di zucchero,

150 g di burro,

2 uova,

300 gr di biscotti secchi semplici ( tipo Oro Saiwa o Gran Turchese )

200 gr  di cioccolato fondente  

1 bicchierino di rhum (facoltativo)

 
Preparazione:

Tirate fuori dal frigo il burro così da farlo ammorbidire e, intanto, sbriciolate i biscotti in una ciotola capiente.

A parte, sciogliete il cioccolato a bagnomaria e, una volta sciolto, lasciatelo raffreddare  fino a raggiungere la temperatura ambiente.

Montate a crema il burro ammorbidito con una frusta, aggiungete lo zucchero e mescolate fino a quando il composto sarà morbido e senza grumi. Poi unite le uova.

A questo punto, se gradite, versate il bicchierino di rum e la cioccolata fusa raffreddata. Solo alla fine aggiungete i biscotti sbriciolati amalgamandoli per bene.

Ora è arrivato il momento di preparare il salame di cioccolato.
Su un tavolo stendete un foglio di carta da forno, versate al centro l’impasto e arrotolatelo in modo da conferirgli la cassica forma.
Avvolgetelo con la stessa carta e copritelo ancora con la carta di alluminio.

Mettete il rotolo in frigorifero per 5 ore o in freezer per 2 ore se avete fretta di mangiarlo.

Una volta  rassodato e indurito, eliminate gli strati di carta e servitelo a tavola tagliato a fette.

Potete spolverarlo con lo zucchero a velo o insaporirlo maggiormente aggiungendo nell’impasto delle noci o nocciole tritate.

 Se preferite una versione più light del dolce, non mettete le uova. L’impasto sarà un po’ più  duro ma il gusto rimane comunque eccezionale.

 


Data pubblicazione : 21/10/2017 Autore : Claudia Liberti