Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicità. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

LE ALGHE KLAMATH: UN ELISIR DI ENERGIA E BENESSERE

Naviga: LIFESTYLE / BENESSERE


Le alghe di Klamath prendono il nome dall’omonimo lago vulcanico Klamath in Oregon, incontaminato e ricco di sostanze nutritive.
Hanno un colore azzurro-verde e sono commestibili.
Le alghe sono la prima forma di vita del pianeta, e ancora oggi, costituiscono la base di tutta la catena alimentare.

Le alghe Klamath: un elisir di energia e benessere


Sono le uniche alghe che nascono spontaneamente in un ambiente incontaminato e ricchissimo di minerali, senza l´aggiunta di fertilizzanti come avviene per altre microalghe come la Spirulina e la Clorella.

Sono considerate uno straordinario supercibo per le tante proprietà terapeutiche e nutrizionali che hanno e sono conosciute sia in Oriente che in Occidente.

Le alghe Klamath sono particolarmente adatte a chi segue una dieta vegetariana o vegana. 
In questi casi, infatti, non si mangiano nè carne nè pesce e aumenta l’apporto di carboidraiti mentre diminuisce quello di proteine.
Le conseguenze potrebbero essere aumento di peso derivato dall’accesso di carboidrati  e stanchezza e spossatezza derivate dalla carenza di vitamina B12.
E’ importante, allora, ricorrere a qualche ricostituente e le alghe di Klamath, sono un’ottima soluzione.
Ne bastano due compresse la mattina con un bel bicchiere d’acqua per un paio di mesi.
E’ consigliabile ripetere il ciclo ogni cambio di stagione.
L´effetto rigenerante è garantito!

Notevoli e molto conosciuti sono anche gli effetti dimagrannti della Klamath: infatti  la dopamina di cui è costituita, inibisce il senso di fame nervosa (soprattutto in periodo pre-mestruale) e controlla l´appetito aumentando il senso di sazietà.

Inoltre previene i cali di energia che spesso colpiscono chi sta seguendo una dieta alimentare.
Favorisce inoltre una corretta evacuazione e il drenaggio dei liquidi.
Grazie alla sua natura organica, è anche un potente acceleratore del metabolismo degli zuccheri e dei grassi e aiuta a far diminuire il colesterolo.

Dopo solo un mese di cura con la Klamath, si possono perdere fino a 2-3 chili.
Il dosaggio consigliato per gli adulti è 1 grammo se si tratta di polvere oppure 2 compresse al giorno.
E´ preferibile prenderle la mattina Ia stomaco vuoto. oppure dividere la dose, metà al mattino l´altra metà al pomeriggio. E´ sconsigliabile utilizzare le alghe la notte.

Le alghe Klamath: un elisir di energia e benessere


Quest’alga contiene anche moltissimi sali minerali e oligominerali ed è quindi
un vero concentrato di energia contro stanchezza e spossatezza. 
Inoltre, il grande apporto proteico che favorisce aiuta a superare difficoltà di concentrazione e a determinare una maggiore chiarezza mentale. 

Infine grazie alla presenza di Omega 3, enzimi, clorofilla e beta-carotene, l’alga Klamath rallenta l’invecchiamento dei radicali liberi e mantiene giovani i tessuti.


Esistono effetti collaterali?
Se non si superano le dosi suggerite non si avranno effetti collaterali.
Potrebbero manifestarsi alcuni disturbi gastrici, nausea, e diarra a causa del fatto che si tratta di un prodotto purificante e disintossicante. In questi casi basta ridurre il dosaggio.
Ovviamente in caso di gravidanza e allattamento è meglio consultare il proprio medico. 


Data pubblicazione : 23/01/2018 Autore : Claudia L.