Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicità. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

LIQUORE FREDDO AL CACAO, CONSISTENZA CREMOSA E PROFUMO INCONFONDIBILE

Naviga: COME FARE / CUCINA

Sorseggiare un bicchierino di liquore freddo al cacao è un modo dolce e goloso per finire un pranzo o una cena.
E´ un ottimo sostituto del caffè nelle giornate più calde e, tenendolo pronto in frigorifero, potete deliziare anche gli ospiti improvvisi con una bevanda fresca ed energizzante
dalla consistenza cremosa e dall´ irresistibile profumo di cioccolato.
Inoltre, questo liquore è ottimo per aromatizzare torte, gelati e creme al cioccolato.

La ricetta è molto semplice e anche il procedimento.
L´unica cosa che dovete considerare è che bisogna aspettare un mese prima di  gustarlo. Se lo volete preparare per un´occasione speciale, tenete presente i tempi di attesa.

Ecco i passaggi da seguire:
 Liquore freddo al cacao, consistenza cremosa e profumo inconfondibile


 
Ingredienti:

500 gr di alcol a 95 gradi

500 gr di zucchero semolato

150 gr di cacao amaro

1 stecca di vaniglia

500 ml  di acqua

 
Procedimento:

Versate l’alcol e la vaniglia a pezzi in un contenitore di vetro a chiusura ermetica.
Chiudete e lasciate macerare per 3 giorni.

Trascorso il tempo, mettete il cacao e lo zucchero in una pentola di acciaio inossidabile, mescolateli bene e diluiteli con l’acqua versata a filo.
Mettete la pentola sul fuoco e portate ad ebollizione a fuoco basso

Lasciate sobbollire per 5 minuti senza smettere di mescolare con un mestolo.
Fate raffreddare la crema ottenuta e unitela all’alcol.
Mescolate con cura e passate il tutto attraverso un filtro di carta.

Imbottigliate e lasciate riposare per un mese prima di consumare il liquore, rigorosamente freddo.


Note:
Questo liquore aumenta la sua consistenza con il passare del tempo.
Potete regolare la quantità di alcol per farlo più o meno alcolico.



Data pubblicazione : 11/07/2018 Autore : Claudia Liberti