Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicitÓ. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

QUANDO AL CINEMA LE SCENE DI SESSO SONO VERE NULLA ╚ LASCIATO ALL┤IMMAGINAZIONE

Naviga: LIFESTYLE / SESSO
1.  L´impero dei sensi di Nagima Oshima (1976)

Tratto da una storia vera, il film racconta di una donna che uccide il proprio amante asfissiandolo in un gioco erotico, poi lo evira e porta con sè in borsetta il membro tagliato. Le tante scene di sesso sono vere, l´evirazione per fortuna no.

Quando al cinema le scene di sesso sono vere nulla Ŕ lasciato all┤immaginazione



2.  Caligola di Tinto Brass  (1979)

Bob Guccione, il fondatore di Penthouse, che finanziò il film disse che molte delle esplicite scene di sesso del film, tutte non dissimulate, erano decisamente porno.

E lui di certo era un esperto in materia.

Quando al cinema le scene di sesso sono vere nulla Ŕ lasciato all┤immaginazione

3. Cruising di William Friedkin  (1980)

Il film è stato accusato di essere omofobico, in realtà è un thriller nel quale Al Pacino si traveste e si infiltra in  ambienti gay per investigare su un omicidio. Nel film alcune scene di sesso gay sono reali .

Quando al cinema le scene di sesso sono vere nulla Ŕ lasciato all┤immaginazione

4. Intimacy di Patrice Chéreau  (2001)

Jay e Claire sono due estranei che si incontrano settimanalmente per fare
sesso anonimo. A poco a poco finiranno per innamorarsi, la storia ricorda molto

Ultimo tango a Parigi, ma a differenza del film di Bernardo Bertolucci le scene
di sesso sono tutte vere.

Quando al cinema le scene di sesso sono vere nulla Ŕ lasciato all┤immaginazione

5. The Brown Bunny  di Vincent Gallo  (2003)

Nella pellicola Vincent Gallo regista ed interprete riceve una fellatio non simulata di oltre dieci minuti dall´attrice ed allora sua compagna di vita  Chloë Sevigny.

Quando al cinema le scene di sesso sono vere nulla Ŕ lasciato all┤immaginazione
 
6. Anatomy of Hell di Catherine Breillat   (2004)

Un film francese che vorrebbe non essere pornografico, con una star del porno come Rocco Siffredi  in un ruolo molto impegnativo, scene non dissimulate,
alcune anche disturbanti.

Quando al cinema le scene di sesso sono vere nulla Ŕ lasciato all┤immaginazione

7. Nymphomaniac di Lars von Triers  (2014)

Il film continua a far discutere, si parla addirittura di organi genitali di porno star aggiunti digitalmente ai corpi degli attori, scene di sesso vere e non si intrecciano in un opera che forse più che scandalosa è  semplicemente un film di Lars Von Triers.

Quando al cinema le scene di sesso sono vere nulla Ŕ lasciato all┤immaginazione

Data pubblicazione : 11/06/2018 Autore : Redazione