Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicità. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

SHAG, IL TAGLIO DELLE MEDIE LUNGHEZZE CHE SI ISPIRA AL GRUNGE

Naviga: COME FARE / BELLEZZA

Il ritorno dalle vacanze è sempre un nuovo inizio, i capelli hanno sofferto il caldo e la salsedine, è il momento ideale per rinnovare il look e "darci un taglio" nel vero senso della parola.

I tagli medi, ideali per chi non vuole un cambiamento drastico ma solo dare una rinfrescata alla propria immagine, sono una delle tendenze più seguite.

Tra questi, lo shag è quello più trendy della nuova stagione.
Si tratta di un taglio di capelli scalato e spettinato che si ispira allo stile grunge, molto amato negli anni Settanta.
 
Shag, il taglio delle medie lunghezze che si ispira al grunge


La parola Shaggy  significa appunto  “spettinato”.
Si  porta scalato e disordinato
 per dare volume alla chioma. La lunghezza è quella di un long bob ( alle spalle) con  i lati  molto scalati e le punte super sfilate.
Il tocco finale  è dato dalla frangia lunga e folta da portare rigorosamente mossa!

Oltre alla versione più "rock" dello shag si affianca una proposta più classica: un medium bob con scalature non troppo accentuate e leggere destrutturazioni.

Shag, il taglio delle medie lunghezze che si ispira al grunge

Il taglio, audace e dal tocco ribelle, è anche molto pratico perché si adatta alle più disparate acconciature, dalla coda alla treccia.

A sfoggiare lo shag tante celebs tra cui:

Kasia Smutniak

Shag, il taglio delle medie lunghezze che si ispira al grunge
Blondie Debbie Harry 

Shag, il taglio delle medie lunghezze che si ispira al grunge
Jessica Alba 

Shag, il taglio delle medie lunghezze che si ispira al grunge

Taylor Swift.

Shag, il taglio delle medie lunghezze che si ispira al grunge
Emma Stone

Shag, il taglio delle medie lunghezze che si ispira al grunge


Data pubblicazione : 20/09/2017 Autore : Claudia Liberti