Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicità. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

SHARON STONE COMPIE 60 ANNI

Naviga: NOTIZIE / SPETTACOLI
Sharon Stone compie 60 anni il 10 marzo. Recentemente l´abbiamo vista protagonista della serie Mosaic di Steven Soderbergh in onda su Sky Atlantic. Il 1980 e´ l´anno del suo debutto nel cinema, grazie a Woody Allen che la vuole nei panni di una bionda mozzafiato nel film "Stardust memories". Seguiranno poi alcuni ruoli di secondo piano in, tra gli altri, "Le miniere del Re Salomone" (1985), "Scuola di Polizia 4" (1987) e "Action Jackson" (1988).

Nel 1990 e´ al fianco di Arnold Schwarzenegger in "Atto di forza", film tratto da un racconto dello scrittore "cult" per eccellenza nel genere: Philip K. Dick. Ma il vero successo arriva con "Basic Instinct" (diretto da Paul Verhoeven), in cui l´attrice e´ una dark lady scrittrice di gialli, ninfomane e bisex. Con il suo sex-appeal diventa una vera a propria icona degli anni ´90. In "Sliver" (1993) tenta di ripetersi nella fortunata formula del thriller erotico, mentre con "Pronti a morire" (1995), in cui debutta come produttrice, ottiene un clamoroso flop.

Sharon Stone compie 60 anni


Interpretazione di rilievo sara´ invece quella data in "Casino" (1995), diretta dalle sapienti mani di Martin Scorsese. Nel 1995 viene inserita dal periodico Empire nella lista delle 100 attrici piu´ sexy della storia del cinema. Il 1996 la vede in Difesa ad oltranza, con Randy Quaid e Rob Morrow, e Diabolique al fianco di Isabelle Adjani e Chazz Palminteri.

Verso la fine degli anni novanta riceve la sua quarta nomination al Golden Globe per il film commedia La dea del successo, diretto da Albert Brooks, nel quale interpreta Sarah Little. Nel 2003 ritorna sul grande schermo con il film Oscure presenze a Cold Creek, thriller psicologico nel quale e´ l´infedele ma onesta moglie di Dennis Quaid, alle prese con strani avvenimenti nella loro nuova casa.

Nel 2004 partecipa alle pellicole Catwoman e Codice Homer. Riscuote tuttavia maggiore fortuna sul piccolo schermo quando nel 2004 vince il Premio Emmy come miglior attrice per la sua partecipazione al serial The Practice. Nel 2006 e´ tornata a occupare le prime pagine dei giornali per la sua scabrosa interpretazione in Basic Instinct 2, sequel del precedente successo. Nello stesso anno recita in Alpha Dog di Nick Cassavetes.

Successivamente partecipa  ai film When a Man Falls in the Forrest e If I Had Know I Was a Genius, mentre col film corale Bobby che viene nominato al Golden Globe come Miglior Film Drammatico e al SAG Awards come Miglior Cast, la Stone riesce a tornare al successo. Nel 2008 e´ nel cast di 5 dollari al giorno e nello stesso anno appare in tre episodi della serie Huff. Nel 2010 recita nel ruolo di guest star in 4 episodi della serie Law & Order - Unita´ vittime speciali. L´anno successivo e´ nel cast del film francese The Burma Conspiracy - Largo Winch 2 diretto da Jerome Salle.

Nel 2012 partecipa al film indipendente The Burder Run e nel 2013 a tre film: Lovelace incentrato sulla vera storia della pornodiva Linda Lovelace, Gigolo´ per caso, commedia diretta e interpretata da John Turturro insieme a Woody Allen e Vanessa Paradis, nel ruolo dell´avvenente dottoressa psicologa Parker; Gods Behaving Badly, nuovamente con Turturro e al fianco di Christopher Walken, commedia sul mondo dell´Olimpo nel quale interpreta Afrodite. Nel 2014 il regista Pupi Avati la vuole nel suo nuovo film Un ragazzo d´oro, interpretato da Riccardo Scamarcio, Cristiana Capotondi e Giovanna Ralli. Nel film interpreta una scrittrice che sara´ molto importante per il figlio dell´uomo di cui stava per pubblicare l´autobiografia. Sharon Stone, al di la´ dei suoi impegni cinematografici, e´ anche impegnata in prima persona nella lotta all´Aids come testimonial dell´Amfar.

Data pubblicazione : 10/03/2018 Autore : Italpress Fonte: Italpress