Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicità. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

SORBETTO ALLA PESCA, FRESCO E GOLOSO DESSERT DI STAGIONE

Naviga: COME FARE / CUCINA

Perché non sfruttare la tanta e buona frutta estiva per preparare dei golosi sorbetti?
Le pesche, buonissime proprio in estate, sono la frutta ideale per preparare uno squisito sorbetto rinfrescante, un vero toccasana nelle giornate calde.

Pur essendo molto goloso, questa preparazione è poco calorica e quindi adatta a  chi non vuole rinunciare ad un dessert goloso ma nemmeno alla linea.

Ecco come fare un sorbetto di pesca gialla in casa.
Se non avete la gelatiera, non preoccupatevi! Si può ottenere un delizioso dessert anche senza!

Sorbetto alla pesca, fresco e goloso dessert di stagione



Ingredienti:


Per il sorbetto:

250 gr di polpa di pesca

1 limone

1 albume

100 gr di zucchero

acqua naturale


Per la decorazione:

5 pesche

succo di limone

zucchero

foglie di menta
 


Procedimento:

Passate la polpa di pesche con il mixer e versate  il composto in una ciotola dopo averlo filtrato con un colino a maglie fitte.

In un pentolino fate sciogliere a fiamma dolce lo zucchero con 50 ml di acqua.
Fate cuocere per 3 minuti poi spegnete e fate raffreddare.
Aggiungete altri 200 ml di acqua e mescolate per amalgamare.

Versate il composto nella ciotola con il frullato di pesche, aggiungete il succo di limone e mescolate bene.
Sbattete  leggermente l’albume con una  forchetta e aggiungetelo al composto. Versate tutto nella gelatiera e lavorate il sorbetto  nel cestello per 30- 40 minuti al massimo fino a quando non risulta sodo e cremoso,


Pulite e tagliate a fettine molto sottili 2 pesche.
Le altre, invece, tagliatele a dadini e frullatele con 2 cucchai di succo di limone e 1 di zucchero.
Mettete il composto in 4 ciotole, aggiungete una pallina di sorbetto e poi decorate con qualche fogliolina di menta e le fettine di pesca.

Variante senza gelatiera:
Mentre sciogliete lo zucchero, mettete un contenitore di metallo in freezer.
Versate il composto nella ciotola di acciaio e rimettetela di nuovo nel surgelatore.
Per evitare che il sorbetto si ghiacci, mescolatelo ogni 30 minuti ed eliminare gli eventuali cristalli di ghiaccio. Poi rimettetelo di nuovo in freezer.
Ripetete quest´operazione per massimo 6 volte e poi il sorbetto sarà pronto per essere decorato e servito.



Data pubblicazione : 08/08/2017 Autore : Claudia Liberti