Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicità. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

TEST BETA-HCG: COME LEGGERNE I VALORI PER CAPIRE SE C´È UNA GRAVIDANZA IN CORSO


Anche se i test di gravidanza che si comprano in farmacia sono ormai molto attendibili, per scongiurare l´ipotesi di un falso positivo o per avere la certezza che è in corso una gravidanza, dobbiamo eseguire un´analisi del sangue specifica che permette di misurare i valori della Beta-hCG nel sangue.

Si tratta di un normale prelievo che si può eseguire in un laboratorio di analisi sia pubblico sia privato. 
Il prezzo, se fatto privatamente, si aggira intorno ai 20 Euro. Con l´impegnativa del medico si risparmiano non più di 5 Euro.

Test Beta-HCG: come leggerne i valori per capire se c´è una gravidanza in corso

 
L´esame Beta hCG si può fare 7-10 giorni dopo il presunto concepimento.
Se questo ormone  è presente significa che è avvenuto il concepimento mentre la sua quantità ci dice in quale fase della gravidanza siamo.

Se tutto procede in modo regolare, la concentrazione nel sangue di questo ormone aumenta molto nel primo trimestre per poi mantenersi stabile fino al parto.
In particolare, nelle prime settimane, va avanti per raddoppio, ogni 2-3 giorni.

Ecco la tabella dei valori indicativi delle Beta-hCG nel corso della gravidanza tenendo presente che la prima settimana va contata dal giorno del concepimento e non dalle ultime mestruazioni!

3 settimane: 5-50 mIU / ml
4 settimane: 5-426 mUI / ml
5 settimane: 18 – 7340 mIU / ml
6 settimane: 1.080 – 56.500 mUI / ml
7 – 8 settimane: 7, 650 – 229.000 mIU / ml
9 – 12 settimane: 25.700 – 288.000 mIU / ml
13-16 settimane: 13.300 – 254.000 mIU / ml
17-24 settimane: 4.060 – 165.400 mIU / ml
5-40 settimane: 3640 – 117.000 mIU / ml

Se, nonostante l´assenza del ciclo, il vostro livello di Hcg è basso, è meglio ricontrollarlo entro 48-72 ore .
In genere un livello basso di Beta-Hcg può essere determinato da:

1) un errore di calcolo del concepimento
2) un possibile ovulo in aborto spontaneo o danneggiato
3) una gravidanza extrauterina.

In passato il test Beta-hCG  era molto utilizzato per monitorare il buon andamento della gravidanza.
Oggi, quando il classico test di gravidanza risulta positivo, non è necessario fare subito anche le beta ( nella maggioranza dei casi). Basta aspettare un paio di settimane dal primo giorno di ritardo delle mestruazioni  e poi fare un´ecografia.


Data pubblicazione : 11/06/2018 Autore : Claudia Liberti