Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicità. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

TUTTE PAZZE PER LE MAXI COPERTE A MAGLIA GROSSA DA FARE AI FERRI


Dilaga sul web, e´ il fenomeno del momento e si chiama chunky knit blankets.
Nome difficile per una passione semplice. Si tratta di coperte realizzate ai ferri in poche ore, con filati particolarmente grossi, morbidissimi e colorati, da mettere ovunque in casa e da guardare con soddisfazione. Per scoprire chi sono le italiane che nel loro tempo libero si dedicano alla manualita´, FiloComunicazione Integrated PR ha ´scattato una fotografia´ delle tendenze dell´hobbistica femminile italiana.

Tutte pazze per le maxi coperte a maglia grossa da fare ai ferri


Prevalentemente concentrate nella fascia di eta´ tra i 35 e i 54 anni (58% del campione), piu´ spesso residenti al Sud (36,9%) che nelle altre aree del paese (NordOvest 25,6%, NordEst 17,74, Centro 19,6) le appassionate di uncinetto, ricamo, patchwork e altro sono al 44% diplomate e per il 37,5% in possesso di un diploma di laurea o di un titolo di studio superiore. Sono casalinghe (22%), impiegate (30%), studentesse (11,3%) o libere professioniste (5,3%). Cake design (44,1) e home decor (37,3%) sono le attivita´ in testa alla classifica delle preferenze, seguite dal cucito creativo (32,4%), dallo stencil (19,2%), dal patchwork (15,85%) e dal tricot (12,45%).  Anche se spesso queste creative passano indifferentemente dall´una all´altra di queste tecniche, sempre alla ricerca di nuove passioni e di nuove sfide.

Tutte pazze per le maxi coperte a maglia grossa da fare ai ferri

Significativo il valore che viene attribuito a queste attivita´: per il 71,6% del campione dedicarsi a questi hobby e´ il modo per rilassarsi e ricaricare le pile, per il 54% e´ il modo ideale per scaricare lo stress della vita quotidiana e per il 51% e´ una passione che contribuisce in modo determinante a trovare un equilibrio e la felicita´.

Tutte pazze per le maxi coperte a maglia grossa da fare ai ferri

La rete e´ senza dubbio l´ecosistema che ha favorito la prepotente rinascita della manualita´ creativa. Community internazionali come We are Knitters, pagine Facebook e blog sono strumenti formidabili per favorire il confronto e lo scambio di idee.

Tutte pazze per le maxi coperte a maglia grossa da fare ai ferri

La dimensione del fenomeno la danno i numeri: Creativemamy, la pagina Facebook aperta nel 2012 da Maria Veneziano, ex avvocato e ora mamma creativa, ha 1milione e 400mila followers, di cui quasi un milione fuori dai confini italiani, ma  la lista delle altre blogger conosciute è davvero nutrita: Emma Fassio, Luisa De Santi, Monica Dal Molin, Monica Vinci, Alessandra Muraro, Nerina Fubelli.



Data pubblicazione : 11/01/2018 Autore : Italpress Fonte: Italpress