Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori ed inviare pubblicità. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. +Info

UOVA ALLA NEVE, AROMATIZZATE ALLA VANIGLIA E RICOPERTE DI CARAMELLO CROCCANTE

Naviga: COME FARE / CUCINA

Le uova alla neve sono un dessert davvero unico in quanto a originalità e bellezza.
Si tratta di  dolce al cucchiaio  di origine francese molto delicato e  autenticamente goloso. In Francia le uova alla neve vengono anche chiamate "Ile flottante" (cioè isola galleggiante), proprio per l´effetto scenografico di grande d´impatto. 

Si  tratta di una "meringa" cotta nel latte aromatizzato alla vaniglia, coperta da un sottile strato di caramello croccante e poi  servita parzialmente immersa.

Servire le uova alla neve come dessert a fine pasto è un successo assicurato. La ricetta è laboriosa e non semplicissima ma il risultato merita la fatica fatta!
 
Ecco la ricetta
 Uova alla neve, aromatizzate alla vaniglia e ricoperte di caramello croccante



Ingredienti per 8 persone


4 albumi d’uovo

100 gr di zucchero

100 gr di latte

1 cucchiaio di mandorle spellate

Per la salsa:

30 gr di zucchero

4 tuorli d’uovo

mezzo litro di latte

mezza stecca di vaniglia oppure mezza busta di vanillina

Per il caramello:

30 gr di zucchero

 
Procedimento:

La prima cosa da fare è la salsa.
Versate il latte in una casseruola sul fuoco; aggiungete la stecca di vaniglia e portate ad ebollizione.

Intanto, con una frusta o con un mestolo lavorate i tuorli con lo zucchero.
Versate il latte bollente a filo  e continuate a mescolare.

Versate il composto in una casseruola sul fuoco  e fate cuocere fno a quando non inizia a bollire, mescolando sempre con un mestolo.

Togliete la stecca di vaniglia e filtrate la salsa ottenuta con un passino.
Versatela in una terrina e mescolate per alcuni minuti per evitare che si formi la pellicina in superficie. Fate poi raffreddare.

Dedicatevi ora alle uova.
Montate gli albumi a neve fermissima; aggiungete poco alla volta lo zucchero e montateli ancora per qualche istante.

In una casseruola con fondo largo e bordo basso versate 3 litri di acqua e il latte.
Mettete sul fuoco e fate scaldare senza raggiungere l’ebollizione.
Deve arrivare a 80 gradi di temperatura e rimanere costante per tutto il tempo di cottura delle uova alla neve.
Con un cucchiaio fate scivolare a mucchietti gli albumi montati nella casseruola e fateli cuocere per 3 minuti.
Rigirateli con lo scolapesce e fateli cuocere per altri 3 minuti sull’altro lato.

Scolate le uova su un canovaccio pulito e fatele raffreddare completamente.
Con un coltellino affilato o un tagliatartufi, sfilettate le mandorle e fatele colorire appena in forno.

Sistemate le uova  alla neve sul piatto di portata e distribuite le mandorle.

Per fare il caramello, mettete  3 cucchiai di acqua e lo zucchero in una casseruola sul fuoco e fate cuocere a fiamma moderata fino a quando il composto non si colorerà.
Versatelo a filo sulla uova alla neve e fatele raffreddare prima di servirle accompagnate con la salsa alla vaniglia.

Nota:
In alternativa alla salsa di vaniglia, potete scegliere una crema alle nocciole oppure una salsa di cioccolato, per un gusto più deciso.


Data pubblicazione : 11/10/2017 Autore : Claudia Liberti